Se non sei un provetto del fai da te, ma vuoi essere autonomo nei lavoretti di casa, il nostro blog saprà darti tanti spunti utili e consigli pratici per migliorare.

Oggi ti forniremo una guida esplicativa per montare i mobili sospesi! Buona lettura 😊

Guida al montaggio dei mobili sospesi

 Le regole di stile dettate dal design periodicamente ci guidano verso una tipologia di arredamento a discapito di un’altra. Ci sono corsi e ricorsi storici che si susseguono negli ambienti delle nostre abitazioni. Questa è l’epoca dei mobili sospesi!

Tale tipologia di arredo è molto presente soprattutto nei bagni: è pratica, facilita la pulizia e agevola l’igiene.

Allora, se hai da poco acquistato il tuo mobile da bagno online e ti trovi con il foglietto delle istruzioni in mano, prepara la cassetta degli attrezzi firmata Nuova Leipeca e segui le nostre indicazioni!

 Attrezzi utili e passi da seguire

Ecco tutti gli strumenti che ti saranno utili per montare i tuoi mobili sospesi:

  • Metro
  • Livella a bolla
  • Matita
  • Cacciaviti
  • Trapano
  • Nastro adesivo in carta
  • Tasselli, fischer e viti (anche se solitamente sono forniti nella confezione)
  • Barra in ferro (talvolta non in dotazione)

Facciamo un piccolo passo indietro e ti ricordiamo che prima di effettuare il tuo acquisto devi calcolare al meglio gli spazi e gli ingombri. Presta attenzione anche al lato funzionale e non solo a quello estetico. Il bagno è un ambiente umido e i mobili dovranno essere adatti e resistenti oltre che pratici e capienti.

Ora… infila i guanti di protezione e gli occhiali e diamo inizio alle danze!

 Ecco gli step da compiere

  1. Nelle fasi di montaggio procedi posizionando prima i pensili in alto e poi quelli in basso così avrai modo di lavorare in modo più comodo.
  2. Scegli le altezze e calcola gli ingombri andando a delimitarli con un segno di matita. Ricorda sempre che i mobili devono essere facilmente raggiungibili.
  3. Posiziona la barra sul muro e segna con la matita i punti che andranno forati per il fissaggio.
  4. Utilizza la livella in questa fase così da essere certo che tutto sarà ben allineato.
  5. Prima di perforare la parete accertati che non vi sia la presenza di tubature o cavi elettrici.
  6. Fora con il trapano i punti definiti prestando sempre la massima attenzione.
  7. Posiziona la barra al muro e procedi con l’inserimento dei tasselli.
  8. Monta il pensile alla barra.
  9. Procedi allo stesso modo con gli altri mobili sospesi.

Il gioco è fatto!

Ora che hai terminato puoi guardare il tuo capolavoro ed essere fiero/a di te. Se hai bisogno di utensili e consigli, Nuova Leipeca è a tua completa disposizione!

Contattaci info@nuovaleipeca.it  + 39 0862 318907

 

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *