Ti piacerebbe dipingere le pareti per cambiare il look della tua casa? Oggi ti sveleremo alcuni metodi efficaci e realizzabili anche da chi è alle prime armi con il fai da te.

Stili e tecniche di pittura

Ecco le principali tecniche utili a cambiare il volto alle pareti dei tuoi ambienti, scegli la più vicina al tuo stile e rinnova colori, texture e design!

Spatolato

Tra i metodi più diffusi e apprezzati vi è lo spatolato. Viene realizzato sovrapponendo linee, disegni e contrasti al fine di creare un effetto tridimensionale che dona un risultato accattivante dal punto di vista visivo.

Per creare questa tecnica, si utilizza una spatola di metallo o di plastica e si procede con la stesura di molte passate alternandone una verso destra e una verso sinistra, una rivolta verso l’alto e l’altra verso il basso. Tale tipo di lavorazione consente la creazione dell’effetto 3d.

I costi di realizzazione dello spatolato sono elevati, i tempi di realizzazione risultano lunghi, e talvolta queste motivazioni possono finire con lo scoraggiare il ricorso a questa tecnica.

Ti segnaliamo che se decidessi di approcciarti a questo metodo potresti aver bisogno di qualche indicazione e suggerimento di un esperto 😊

Pittura a rullo

Metodo classico tra i più usati per la semplicità di realizzazione. Per ottenere un buon risultato si dovrà applicare la vernice sulla parete mantenendo ritmo costante e pressione omogenea tra una pennellata e l’altra.

Se ami i metodi rapidi, ma vuoi dare un tocco di stile alla tua stanza, puoi scegliere un rullo stampato che replicherà i simboli/disegni sulla parete ad ogni passata.

Pittura a spruzzo

Efficace su grandi superfici e facilmente applicabile, viene scelta solitamente da chi vuole imbiancare in maniera omogenea in poco tempo e con consumi di materiale ridotti.

Questa tecnica di pittura è implementata mediante l’utilizzo di una pistola a spruzzo e di un compressore per garantire una nebulizzazione regolare e sempre costante. Si consiglia di procedere mantenendo una distanza di 20 cm dal muro portando avanti movimenti regolari dall’alto verso il basso.

Pittura a effetto graffiato

Adatta per ambienti moderni, questo genere di pittura può essere effettuata sostenendo costi ridotti senza rinunciare a una buona resistenza nel tempo e a una resa in grado di nascondere eventuali imperfezioni e difetti presenti sulla parete.

Pitturare con effetto graffiato vuol dire donare all’ambiente un effetto molto simile a quello del tessuto applicando il colore di fondo e, una volta asciutto, passando la seconda mano.

Prima che la seconda mano di vernice sia completamente asciutta si dovrà procedere nella creazione di righe muovendosi dal basso verso l’alto e da destra verso sinistra mantenendo sempre medesimi pressione e ritmo ed evitando di staccare la spazzola dalla superficie.

Cosa ti serve per avviare i tuoi lavori?

Dopo aver letto questa breve guida su come dipingere le pareti, avrai di certo bisogno degli strumenti più adatti ed ecco che allora ti veniamo in contro noi!

Da Nuova Leipeca puoi trovare:

  • Vernici al solvente, all’acqua, da muro, da legno, industriali e decorative
  • Collanti e siliconi
  • Pennelli
  • Rulli e nastri
  • Scale e trabattelli
  • Fissaggi pesanti e leggeri
  • Dpi (dispositivi di protezione)

Scopri tutti i nostri prodotti e contattaci per maggiori informazioni o per effettuare un ordine!

info@nuovaleipeca.it  + 39 0862 318907.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *